INVERTEBRATI MARINI

Geodia cydonium

nome scientifico

Geodia cydonium

nome comune

Geodia

autore

Jameson

descrizione

Spugna massiva e globosa, spesso sub sferica ma talvolta incrostante. La sua consistenza è dura , compatta e fragile. La sua superficie è molto ispida per la presenza di molte spicole allungate di tipo oxee che si proiettano verso l’esterno. Dove queste si presentano in minore concentrazione la superficie può divenire più liscia. Gli osculi sono ben visibili, di tipo semplice e solitari e non sono presenti spicole e fibre di spongina.

taglia

Specie che quando si sviluppa liberamente in forma sub sferica può raggiungere notevoli dimensioni anche di 70 - 80 cm di diametro.

colorazione

Colore biancastro.

distribuzione geografica

Specie cosmopolita.

ecologia

Presente su fondali rocciosi, ciotolosi e sabbiosi, fino ai 70 m di profondità. Come molte altre spugne, predilige zone ombreggiate come le grotte. Piuttosto comune negli affioramenti rocciosi del Nord Adriatico. Organismo filtratore, si nutre di fitoplancton e sostanza organica presente in sospensione.

valore commerciale

Specie di nessun interesse commerciale.