PESCI ACQUE MARINE

Hyporhamphus sp.

nome scientifico

Hyporhamphus sp.

nome comune

Mezzobecco africano; mezzobecco orientale

autore

Valenciennes, 1846

descrizione

Corpo molto allungato, pressoché cilindrico, lievemente compresso in corrispondenza del capo e del peduncolo caudale. Capo piccolo con muso molto allungato; bocca grande a forma di becco, situata in posizione mediana, formata da due mascelle, di cui la inferiore molto sviluppata e la superiore corta e di forma triangolare; occhio grande di forma circolare. Presenza di un'unica pinna dorsale, corta, situata in prossimità del peduncolo caudale. Pinna anale lunga quanto la dorsale e situata in posizione quasi simmetrica rispetto a questa. Pinne pettorali poco sviluppate. Pinne ventrali poco sviluppate, inserite poco oltre la pinna anale. Pinna caudale omocerca, mediamente incisa.

taglia

Nel mar Mediterraneo sono state segnalate due specie appartenenti a questo genere: Hyporhamphus picarti (mezzobecco africano) e Hyporhamphus affinis (mezzobecco orientale). La prima può raggiungere i 20 cm, mentre la seconda i 40 cm.

colorazione

Hyporhamphus picarti è azzurro-verdastra o grigio-brunastra sul dorso, argentata su fianchi e biancastra sul ventre. Hyporhamphus affinis è blu scuro sul dorso, argentata sui fianchi e bianco-argentata sul ventre; pinna caudale bluastra e parte inferiore della mandibola rossastra.

distribuzione geografica

Hyporhamphus picarti è presente nel bacino del Mediterraneo dal Libano allo stretto di Gibilterra e nell’oceano l’Atlantico, dal Marocco all’Angola. Hyporhamphus affinis è presente nel Mar Rosso e nell’oceano Indiano, dal Sudafrica e Somalia all’Australia ed alla Nuova Guinea; alcuni esemplari sono stati inoltre segnalati lungo le coste tunisine e libiche.

ecologia

Le due specie afferenti a questo genere hanno abitudini di vita molto diverse. Hyporhamphus picarti è specie epipelagica gregaria che vive comunemente nei primi cinque metri d’acqua e spesso penetra lagune ed estuari. Hyporhamphus affinis è specie marina gregaria, spesso associata alle barriere coralline, che vive generalmente tra 1 e 10 metri di profondità. Entrambe le specie sono gonocoriche; batch spawner. Le uova, bentoniche, sono provviste di filamenti con cui vengono attaccate alle alghe e piante del fondo. Hyporhamphus picarti è specie macrobentivora ed iliofaga, nutrendosi in massima parte di crostacei e di microalghe, detrito vegetale in decomposizione e particelle inorganiche di sedimento filtrando lo strato più superficiale di limo. Hyporhamphus affinis è specie planctivora ed iliofaga, nutrendosi in massima parte di zooplancton e di microalghe, detrito vegetale in decomposizione e particelle inorganiche di sedimento filtrando lo strato più superficiale di limo.

valore commerciale

Di scarso interesse economico, è presente solo occasionalmente sui mercati e viene commercializzato fresco.