INVERTEBRATI MARINI

Paracentrotus lividus

nome scientifico

Paracentrotus lividus

nome comune

Riccio femmina

autore

Lamarck, 1816

descrizione

Echinide di forma semisferica con dermascheletro coperto di aculei conici di circa 2cm di lunghezza. Il dermascheletro appare, se privo di aculei, di colore verdastro.

taglia

9 cm, 35 gr

colorazione

Estremamente variabile, dal viola al verde.

distribuzione geografica

È molto comune in tutto il Mar Mediterraneo e nell'Atlantico orientale, dalle Canarie alle Scozia.

ecologia

Principalmente erbivoro si nutre di alghe ma anche di piccoli animali spugne e detriti organici, è uno tra i pochi organismi in grado di cibarsi direttamente delle foglie di P. oceanica. La specie si ricopre con brandelli di Posidonia, sassolini e conchiglie, che vengono trattenuti con i peduncoli a ventosa.

valore commerciale

Localmente elevato,ne vengono consumate le gonadi fresche o al più conservate sottolio.

annotazioni

In Italia ne è regolamentata la raccolta con un decreto ministeriale. La puntura con gli aculei è dolorosa ma non velenifera, taluni soggetti tuttavia mostrano una pesante reazione di tipo allergico.