Ameiurus melas

Nome scientifico

Ameiurus melas

Autore

Rafinesque, 1820

Nome comune

Pesce gatto nero

Descrizione

corpo affusolato, massiccio nella parte anteriore e compresso ai lati posteriormente con profilo dorsale leggermente incurvato e ventrale quasi rettilineo.  Capo grande con muso troncato; bocca grande, situata in posizione mediana e munita di piccoli denti su entrambe le mascelle, la mascella superiore risulta leggermente prominente; presenza di quattro paia di barbigli di lunghezza diversa; occhio piccolo di forma circolare. Presenza di un’unica pinna dorsale che decorre dall’inserzione delle pinne pettorali fin quasi all’inserzione delle pinne pelviche; presenza di una pinna adiposa a ridosso del peduncolo caudale. Pinna anale molto sviluppata e situata in prossimità del peduncolo caudale Pinne pettorali mediamente sviluppate. Pinne pelviche mediamente sviluppate, inserite circa a metà corpo. Pinna caudale omocerca e leggermente incisa. La pelle è priva di squame e coperta di muco

La colorazione è bruno-olivastra, più scura sul dorso e via via più chiaro fino a bianco giallastro sul ventre.

Giovanili

gli esemplari giovanili, pur rispecchiando nelle forme e nelle proporzioni gli adulti, sono caratterizzati da una fitta punteggiatura lungo i fianchi.

Ecologia

specie dulciacquicola solitaria, vive in acque lentiche su fondali fangosi vegetati. E’ presente solamente in zone interessate da apporti di acqua dolce. Periodo riproduttivo: Maggio-Settembre.

Taglia

Lunghezza massima: 66 cm

Peso massimo: 3,6 Kg

Distribuzione geografica

Specie originaria del nord America occidentale, è stato introdotto in Europa e in Italia nei primi del ‘900.