INVERTEBRATI MARINI

Aplysina aerophoba

nome scientifico

Aplysina aerophoba

nome comune

Verongia

autore

Nardo, 1843

descrizione

Spugna caratterizzata dalla presenza di grosse digitazioni di 3 – 4 cm di altezza che spesso risultano concrescenti e terminano sempre con una piattaforma dove centralmente è presente un osculo. Le fibre di questa specie sono tutte di grosse dimensioni, non sono distinte in categorie e sono prive di inclusioni. Superficialmente si presenta viscida e carnosa.

taglia

Le colonie raggiungono ricoprimenti di qualche decimetro elevandosi dal substrato di 10 - 20 cm.

colorazione

Il suo colore caratteristico è un giallo intenso. Il midollo centrale della fibra ha una colorazione più scura.

distribuzione geografica

Cosmopolita.

ecologia

E’ una specie piuttosto comune in Adriatico e si può rinvenire sugli scogli, sulla sabbia e sui rizomi di Posidonia e Zostera. In Adriatico è molto comune a profondità inferiori ai 10 m e più rara in profondità, sebbene presente anche negli affioramenti più lontani da costa.

valore commerciale

Specie di nessun interesse commerciale.